Con la sua vita Angelica ci ha lasciato una testimonianza di fede.

Se vuoi lasciare una preghiera, una riflessione o una testimonianza scrivi nel form in fondo alla pagina.

Il tuo commento verrà visionato da un amministratore del sito e poi pubblicato.

Grazie. 

 

Commenti  

#60 Samantha 2019-11-22 08:11
Oggi, cara Angelica, ricorre il tuo 24esimo compleanno e se tu fossi stata ancora in mezzo a noi ti avremmo fatto una bella festa. Il tempo scorre e corre veloce, non lo possiamo fermare e sembra quasi che tutto ci sfugga senza riuscire a fermare ciò che vorremmo. Il tempo si porta via tutto, come l’acqua che scorre sotto i ponti. Mi piace pensarti come a quell’acqua che passa veloce nei fiumi, sembra che corra e che non si fermi e che passi troppo veloce per poter lasciare qualcosa. Invece quell’acqua segna le rocce, le modella, bagna l’erba che incontra e sfocia nel mare. Mi piace oggi riconoscerti in quell’acqua perché tu come lei hai modellato i nostri cuori, perché tu come lei non sei passata invano, hai irrigato i terreni aridi delle nostre esistenze, continui a bagnare le vite che incontri con la benedizione del tuo passaggio anche se è stato “troppo veloce”. E alla fine del tuo percorso ti sei immersa in un mare bellissimo e pieno di colori. Insegna davvero anche a noi a vivere sempre a colori in quel mare calmo o in tempesta della nostra vita così che alla fine dei nostri giorni non potremo dire di avere vissuto invano. Grazie Angelica perché continui a scorrere nelle nostre vite. Buon compleanno!
Citazione
#59 RICCARDO FONTEMAGGI 2019-10-28 19:52
DA VOLONTARIO OSPEDALIERO DEL POLICLINICO UMBERTO I DI ROMA REPARTI DI NEUROCHIRURGIA E MAXILLO FACCIALE DEDICO UNA PREGHIERA A TUTTI GLI AMMALATI RICOVERATI INSIEME ALLE RISPETTIVE FAMIGLIE FORTEMENTE PROVATE DALLA SOFFERENZA QUOTIDIANA !!!
Citazione
#58 Cristina 2019-08-29 13:30
Mai troppo lontani,
io vi respiro,
vi guardo dentro l'anima,
incontro di desideri e speranze,
di ricordi che profumano i giorni.
Siamo qui,
accorgiamoci dell'eternità
che riveste ogni attimo,
particelle di Dio
che ci fanno "per sempre",
ognuno accanto all'altro,
nella comunione di Luce.
Siamo
e resteremo,
nell'attimo, nell'attesa,
nell'invisibile comunanza,
nel giardino dei nostri pensieri,
nell'Amore che ci ha voluti.
Oltre il tempo.

Cristina Cavalli, Lecco
Citazione
#57 Samantha 2019-08-29 08:29
La sera del 17 agosto di quest’anno, durante le feste estive al nostro caro paesello di Zorzone, ho invitato tua zia Erika a fare il karaoke; subito lei, guardandomi negli occhi, mi ha riposto: «L’ultima volta è stato con Angelica!». È bastato solo uno sguardo di intesa per metterci lì, abbracciate, a cantare l’ultima canzone che avevamo cantato con te: Francesco Renga, “Era una vita che ti stavo aspettando”.
È sì cara Angelica, quanto ti abbiamo aspettato.
Quante volte, come in questa occasione, abbiamo esitato nel fare qualcosa perché l’ultima volta l’avevamo fatta con te.
Quante volte non abbiamo avuto il coraggio di rifare le cose belle che avevamo fatto insieme.
Quante volte ti abbiamo aspettato, quanti giorni siamo stati lì davanti alla porta di casa pensando che da un momento all’altro saresti uscita tu. Invece da quel 29 agosto di quattro anni fa non è più stato così.
Credici, cara Angelica, se ci permettiamo di dirti che ancora piangiamo per te, che ci manchi e che umanamente “è una vita che ti stiamo aspettando”. Ma poi, con quel barlume di fede che ci è rimasto, prendiamo il coraggio di andare avanti e la forza di credere che sei tu che ora ci stai aspettando.
In questi anni hai compiuto meraviglie nei cuori di molta gente, hai unito famiglie, hai dato speranza attraverso le tue parole ed anche chi non ti ha conosciuto oggi si affida a te nei momenti bui della propria esistenza.
Oggi nell’anniversario della tua morte vogliamo ricordati così, bella e sorridente come eri tu, come sei tu…
Continua a compiere meraviglie, continua ad entrare nelle nostre vite cariche di tanti errori e di infinite fatiche, vite che da quando tu te ne sei andata non sono più le stesse.
Citazione
#56 E. 2019-08-29 06:33
Cara Angelica
Sono passati 4 anni fa quello bruttissimo giorno
Ancora oggi non ci sono spiegazioni per un'ingiustizia così grande
Niente e nessuno può attenuare il vuoto e il dolore di chi non ti ha più accanto.
Ma tu, cara Angelica sei sempre e ogni giorno più presente in questo mondo
Tanta nostalgia, tanti pianti accompagnano il tuo ricordo... Il non farsene una ragione per l'assenza di una figlia, di un'amica, di una bella persona come te che meritava di restare e continuare la sua vita nel vero senso di essa, quel senso che tu avevi capito e scelto, che ci insegni ... Con i veri valori che tutti dovremmo avere.
La bellezza con cui guardavi le cose
La speranza di poter migliorare questo mondo
La fede per guardare oltre e
L'amore grande che accompagnava ogni tua parola e la tua esistenza
Forse l'unica consolazione è quella di saperti felice ovunque tu sia, Sapere che hai raggiunto la tua meta dopo quella tempesta e sono sicura che tu ora sei in quel posto meraviglioso.. Il posto che meriti.
Questo non toglie il dolore di chi ti vorrebbe ancora vicina, questo non toglie il rimpianto di non averti vista più a lungo.
È e sarà sempre un dolore incolmabile non poterti vedere fisicamente, non poterti abbracciare,viverti...ma tu Angelica hai lasciato qualcosa di più grande, tu sei sempre presente ogni istante
Tu hai allargato la tua bellezza per porgere la tua mano a chi ha bisogno di trovare un senso, un aiuto e un po'di conforto.
Tu stai insegnando ancora i veri valori...
Ci insegni quanto è prezioso ciò che c'è intorno a noi quanto è importante apprezzare gli attimi quanto è essenziale amare ogni piccola cosa
Tu Angelica sei diventata il nostro coraggio, la bellezza a cui affidare i nostri cari.
Si Angelica, tu per tanti sei diventata la speranza di un mondo migliore, tu sei la certezza di trovare la vera esistenza
Ora so che ogni persona che soffre e lotta in questa vita non lo fa invano... Anche se non c'è la fa ora può trovare la vera pace
Ogni sforzo, ogni dolore avrà un senso per trovare qualcosa di grande e non ci sarà un giorno a cui pensare o da ricordare perché chi non è più con noi è sempre presente , ogni giorno e ogni istante nel cuore di chi non smetterà mai di amarvi
Citazione
#55 RICCARDO FONTEMAGGI 2019-05-26 15:41
NON PIANGETE LA MIA ASSENZA, SONO BEATO IN DIO E PREGO PER VOI
IO VI AMERO' DAL CIELO COME VI HO AMATO SULLA TERRA
(S.AMBROGIO)

PS L'HO RIPRESA DAL RETRO DELLA FOTO DI MIO PAPA' CHE DAL 2012 MI GUARDA DA LASSU'
Citazione
#54 Cristina Cavalli 2019-05-17 08:35
Salve. Scrivo due righe, riferendomi ad un mio sogno. Mi sono trovata nella ipotetica casa di Angelica (disco cosi, perché' non conosco quella reale), appoggiata ad un balcone in ferro. Guardavo sotto, c'era una bella scalinata coi ciottoli che scendeva al paese. E, intanto Che ammiravo il paesaggio, una voce interiore mi dice "qui si metteva sempre Angelica, fino a non molto tempo fa e tu, ora, stai guardando proprio quello che vedeva lei". Era proprio come se lei fosse ancora li, ho provato un'emozione direi quasi tangibile. E tanta pace, una grande soavita'. Mi sono svegliata serena, riconoscente del dono ricevuto, che porto ancora con me. Li c'era davvero tanta pace, li ho potuto sentire la presenza dell'Amore. Grazie Angelica, ti porto nel cuore.
Citazione
#53 don Mauro 2019-04-16 08:09
Buonasera signora Romina. Sono don Mauro e le scrivo da Mira vicino a Venezia. Ho avuto di recente la mostra i Santi della porta accanto nella mia parrocchia. Tra le tante belle figure ho visto anche quella della sua figliola e la voglio ringraziare e ringraziare il Signore per la bella testimonianza che stiamo ricavando dalla vita e dall'esperienza di Angelica. Mi scusi se mi sono permesso di scriverle. Con un ricordo nella preghiera. Don Mauro Margagliotti.
Citazione
#52 Claudia 2019-03-07 14:43
Buona sera. Sono da poco rientrata a casa dalla serata a Gromo con il cuore pieno di pace. Grazie per la vostra testimonianza. Mi sono commossa come mamma ma mi sono anche sentita vicina ad Angelica. 6 anni fa sono stata operata di tumore al seno. 40 anni, 3 figli piccoli...le cose sembra sempre che capitino agli altri...ma anche noi siamo gli altri per qualcuno...e poi...cosa avevo io di diverso dagli altri da dover essere preservata da una cosa del genere?
La mia forza, il mio sostegno, il mio amico è stato Gesù. In nessun altro momento della mia vita mi sono sentita così amata. Ricordo che sentivo l'abbraccio di Dio veramente...in modo fisico...
Sono passati ormai 6 anni... sono guarita, ogni 6 mesi ci sono i controlli di routine che mi ricordano che siamo qui di passaggio.
Il ricordo che ho di quel lungo periodo è di aver vissuto un tempo di grazia... un tempo nel quale Dio si è manifestato. Credo che ora il mio compito sia quello di testimoniare questo amore grande nel mio quotidiano. Grazie di cuore per quello che fate. Questa sera ho sentito la sofferenza della vostra perdita ma anche la gioia e la pienezza di questo grande dono che avete ricevuto e che non tenete solo per voi.
Avrei voluto abbracciarvi questa sera ma non ho osato...lo faccio ora!
Con affetto vi auguro ogni bene. Che il Signore vi benedica sempre.
Citazione
#51 E.l. 2019-03-06 15:05
Dicono che nessuno muore sulla terra finché continua a vivere nel cuore di chi resta... Questo è vero e voi ce lo state dimostrando facendo vivere Angelica anche per noi.
Non è facile accettare quello che non si può capire, il destino che non possiamo cambiare
Ci rendiamo conto di quanto siamo impotenti di fronte a delle tristi realtà ma in quei momenti riusciamo veramente a capire quanto possiamo con umiltà capire la nostra importanza e il nostro essere importanti per questo mondo...
Se tutti si rendessero conto prima di quali siano i veri valori di questa vita.
Le persone speciali come Angelica ce lo dimostrano...
Non ci si rende conto di quanto possiamo essere forti finché l'esserlo è l'unica opzione che abbiamo, quanta forza può nascere dal dolore ed insieme ad essa nasce la consapevolezza delle bellezze che ci circondano(che spesso siamo per scontate) e di quanto l'amore sia immenso e importante.
È difficile accettare di perdere qualcuno di speciale, qualcuno che non si merita di andarsene ma forse è vero che Dio coglie i fiori più belli per il suo giardino e sono sicura che saprà curarli con tutto il suo amore affinché noi possiamo ritrovarli in un giardino meraviglioso.
Non perderemo mai chi amiamo davvero perché anche se non ci sarà più accanto fisicamente sarà in un posto speciale dentro di noi e il dolore che ci lascerà ci renderà persone migliori,persone capaci di capire quanto è importante vivere nell'amore ...sempre..
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

0
0
0
s2sdefault