IN EVIDENZA

Sotto la guida di papa Francesco, la Chiesa universale sta vivendo una stagione di particolare attenzione al mondo giovanile. Il Sinodo dei vescovi, convocato per il prossimo mese di ottobre sul tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale», ne è la conferma più evidente. In quest’ottica, l’Associazione Don Zilli, presieduta da don Antonio Sciortino, e il Centro culturale San Paolo, diretto da don Ampelio Crema con il supporto comunicativo del Gruppo editoriale San Paolo propongono una mostra dal titolo “Santi della porta accanto”. Giovani testimoni della fede.

La mostra in oggetto si articola in 32 pannelli. È pensata per una diffusione sul territorio lombardo, in primis, e nazionale; i contenuti sono stati concordati con il Servizio per la Pastorale giovanile della Conferenza Episcopale Italiana.

Trattandosi di un’iniziativa di natura educativa e pastorale, la mostra mira all’animazione dei giovani e non ha intenti commerciali (a promuoverla sono due Onlus). Il contributo economico che i promotori chiederanno a parrocchie, associazioni ed enti interessati, sarà finalizzato a coprire i costi di realizzazione e gestione della mostra e proporzionato al periodo di esposizione della stessa.